Menu di Halloween: idee veloci per sorprendere i clienti

Menu di Halloween: idee veloci per sorprendere i clienti

Menu di Halloween, cosa preparare in poco tempo aumentando le possibilità di vendita? Si avvicina il 31 ottobre, giornata in cui poter differenziare la propria offerta con delle proposte a tema per incrementare i guadagni e divertire i vostri clienti.

Un menu di Halloween da paura

Halloween è una ricorrenza celtica diffusa soprattutto nei paesi anglosassoni che negli ultimi anni ha conquistato anche l’Italia. Sono sempre di più le feste e i prodotti realizzati a tema in occasione di questa giornata. Un bar che offre pranzi veloci o aperitivi può studiare un menu di Halloween da paura ispirandosi alle figure ricorrenti di questo evento. Fantasmi, zucche e mostri diventeranno i protagonisti dell’offerta a tema.

Proponete dei finger food – letteralmente – preparati con wurstel a forma di dita. La preparazione è semplice e veloce, ma il risultato di grande impatto. Basta cuocere i wurstel, per poi scavare l’estremità rotonda e coprirla con un quadratino di sottiletta.

Preparate poi un panino speciale: un burger mostruoso. Preparate un classico panino hamburger, ma tagliate le estremità della sottiletta in modo che vengano fuori i denti del mostro. Farcite il panino con anche della pancetta, da far rigorosamente rotolare fuori dal pane come se fosse una lingua. Poi fissate il tutto con due stuzzicadenti e olive ripiene in modo da formare gli occhi. Un burger perfetto per il menu di Halloween da servire con patatine fritte e salsa piccante alla zucca.

Scopri come Combi Wave frigge senza olio

La vostra specialità è la pizza? Utilizzate degli staccetti di mozzarella stesi sulla pasta per creare le bende della vostra pizza-mummia e aggiungete olive, salamino o wurstel per fare gli occhi. Una doppia mozzarella spaventosa.

Dolcetto o scherzetto?

La tradizione vuole che nella notte di Halloween i bambini bussino di porta in porta per il dolcetto o scherzetto. Un’usanza da cui prendere spunto per creare nuove ricette da inserire nel menu di Halloween.

Non consigliamo di mettere il sale al posto dello zucchero da caffè, ma invertire questi due ingredienti in alcune preparazioni può trasformare il gusto con incredibile sorpresa. Come nel caso dei baci di dama salati, variante dei dolcetti piemontesi. Da preparare inserendo nell’impasto formaggio e da farcire con crema, ideali per un buffet di un aperitivo.

Il caramello salato è uno degli ingredienti del menu di Halloween “Dolcetto o Scherzetto”. Utilizzatelo per preparare un dessert al cucchiaio semifreddo con una nota sapida che bilancia la dolcezza del caramello.

Per i dolci, invece, via libera alle decorazioni mostruose. Dai cupcake con i fantasmini di crema di burro alle meringhe a forma di ossa, fino ai pancakes alla zucca o ritagliati a forma di teschio con gli stampini appositi.

Vuoi preparare pancakes, crêpes e waffle in poco tempo? Scopri Rondò Unika

Drink, cocktail e altre pozioni magiche

Un bar o locale per aperitivi non deve solamente studiare un menu di Halloween per il buffet, ma anche per la carta dei cocktail. L’arte della mixability si presta a questo genere di preparazioni a tema.

Sfruttate ingredienti dal colore rosso acceso o nero intenso come la vodka alla liquirizia per un Black Mojito o il succo d’arancia rossa per realizzare un Margarita Sanguigno. Il ghiaccio secco può essere fondamentale per un drink da brividi molto scenografico, servite delle miscele colorate in brick da laboratorio per un Cocktail dello Scienziato.

Buffet mostruoso e drink da paura, quali tra le nostre proposte inserirete nel menu di Halloween? Scrivetecelo nei commenti.

E tu cosa ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>