Ricette per piatti freddi, il menu di luglio

Ricette per piatti freddi, il menu di luglio

Ricette per piatti freddi, quali preparare per il proprio locale offrendo un menu fresco ed estivo alla propria clientela? La principale caratteristica dei piatti freddi è la possibilità di conservarli più a lungo di una portata calda, consentendo di preparare a priori un maggior numero di porzioni ed evitando di preparare sul momento un piatto. Questa peculiarità però non deve andare ad intaccare quelle che sono qualità e aspetto con cui vengono presentati i piatti al pubblico. Con questo articolo vi consigliamo alcune ricette per piatti freddi e insalatone che vi aiuteranno a variare la proposta estiva con gusto e qualità.

Ricette per piatti freddi: i primi

I primi piatti come le insalate di riso e farro o la pasta fredda sono un must dell’estate bollente, soprattutto per tutti i vostri clienti che consumano fuori casa il pranzo settimanale. Per rendere gustose e appetibili le classiche insalate di riso, preparatele con riso integrale, aggiungete pomodorini, rucola, peperoncini dolci e cubetti di tonno scottato con sesamo. Per la cottura del tonno vi consigliamo di cuocerlo con Combi Wave per 1 minuto.

Scopri come preparare un menu leggero con Combi Wave, dai sandwich al fritto

Ai clienti vegetariani, invece, potreste proporre tra le ricette per piatti freddi un’estiva e profumata pasta fresca con menta e pinoli. Per il sugo utilizzate spinaci novelli, pinoli tritati, prezzemolo e maggiorana, in modo da avere un pesto gustoso e piacevole per affrontare il pranzo in piena estate.

Secondi freschi ed estivi

Le ricette per piatti freddi comprendono anche le portate dei secondi piatti, che con l’estate cambiano forma presentandosi un’ottima alternativa alla carne o al pesce rovente. Un piatto speciale da inserire nel menu del vostro locale è l’arrosto freddo di lonza con sugo di menta, carote e cipollotti. Da servire rigorosamente a temperatura ambiente e non freddo di frigo per poter assaporare al meglio il gusto della carne.

Estate vuol dire mare, per questo non dimenticate mai nel menu di aggiornare le proposte per i vostri clienti amanti del pesce. Preparate, ad esempio, un’appetitosa insalata di polpo con le classiche patate e aggiungendo sedano e carote, due ingredienti che sapranno risaltare ancora di più il gusto inconfondibile del polipo. Un piatto da servire accompagnato da olio extravergine d’oliva e un filo di limone.

Insalatone originali

Per diversi motivi, in estate vengono consumate in grande quantità le cosiddette insalatone. Un piatto che non sempre soddisfa a pieno i desideri di gusto del cliente perché sempre molto semplice. Inserite tra le ricette per piatti freddi del vostro locale anche delle insalatone originali, evitando di proporre solamente la classica tonno, mozzarella e gentilina. Osate aggiungendo semi particolari e croccanti come quelli di girasole o di sesamo, oppure della frutta come mele, pesche e kiwi. I kiwi, ad esempio, sono perfetti per accompagnare pezzetti di salmone scottato serviti su un letto di valeriana e misticanza. Il tempo di preparazione è ridotto al minimo, vi basterà solo sbucciare e tagliare a pezzi i kiwi e cuocere il salmone per un minuto utilizzando l’ultima tecnologia Techfood Combi Wave.

Per variare ulteriormente le vostre ricette per piatti freddi, aggiungete al menu un’insalatona di pollo al rosmarino con carote, insalatina e timo. Oppure potreste preparare una fresca e succosa insalata veg con pesche, avocado e basilico, a cui aggiungere dei dadini di tofu affumicato per contrastare il sapore fruttato e delicato degli altri ingredienti.

Preparare un menu a seconda della stagione è fondamentale per aggiornare le proprie proposte e soddisfare i gusti dei clienti a seconda del momento. Quelle che vi abbiamo proposto sono alcune ricette per piatti freddi, ma nel nostro blog troverete altri preziosi consigli sul menu estivo. Scopri come preparare un pranzo per bar e ristoranti estivo, dai primi piatti alla frutta.

E tu cosa ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>