Idee franchising: Pic Nic, il corner chiavi in mano

Idee franchising: Pic Nic, il corner chiavi in mano

Pic Nic è una delle soluzioni più semplici tra le idee franchising sul mercato. Lo sa bene Carolina Casillo che ha cominciato la sua attività in proprio senza complicazioni né ostacoli. Lo Stop And Go è il locale che Carolina gestisce in Piazza Cornelio Tacito a Terni, un luogo in cui dolce e salato vengono proposti in poco tempo e con grande qualità. Scopri la storia di Carolina e di come si è affidata a Techfood per aprire un locale.

Aprire un locale: consigli per la brand identity

 

Che cosa offrite con Pic Nic?

Offriamo dolce e salato, con un occhio di riguardo alla tradizione umbra per contestualizzare e differenziare la cucina di Stop And Go. Abbiamo deciso di inserire nel menu sia delle proposte salate che dolci, come waffle, crêpes e donuts. Per ora non c’è un gusto che viene più preferito rispetto all’altro, c’è una sorta di pareggio. Ci sono dei giorni in cui vendiamo più dolci, altri più prodotti salati. È un fattore che dipende anche dalla stagione. La comodità di Pic Nic sta nel poter esaudire ogni tipo di richiesta del cliente, dal pranzo veloce allo sfizio improvviso.

Pic Nic: il corner store del buon gusto

 

Quali sono i vantaggi che vi hanno spinto a scegliere Pic Nic?

Prima di aprire Stop And Go abbiamo riflettuto molto sul format di ristorazione veloce da proporre. Eravamo alla ricerca di un servizio di cucina che potesse impegnare poco e che richiedesse poca manodopera. Tra tutte le idee franchising solo in Pic Nic abbiamo trovato un formato completo in grado di soddisfare le nostre esigenze.

A livello di costi di personale, di manipolazione degli alimenti e di HACCP è tutto più facilitato. In centro storico, ad esempio, non si possono utilizzare le cappe aspiranti e in questo Pic Nic si è rivelato la soluzione ideale perché non necessità un sistema di aspirazione.

Pic Nic ha semplificato sia la ricerca che la proposta di prodotti. E non solo, abbiamo potuto iniziare l’attività da subito grazie alla formula chiavi in mano perché i contatti con i fornitori erano già avviati. Il format velocizza i tempi, ed è uno dei motivi che mi hanno spinto a sceglierlo.

 

Com’è stato l’iter per aprire un corner Pic Nic?

Dal punto di vista tecnico Techfood ha aiutato molto nel conoscere le macchine presenti nel format Pic Nic (Rondò Unika e Combi Wave). Dallo studio con Techfood abbiamo imparato anche a dare le giuste risposte in merito alla vendita per avere i permessi e le licenze. Non c’è stato alcun impedimento né problema, è andato tutto liscio.

Le regole di business per aprire un locale

 

 

Qual è la formula magica per un locale di successo?

Sicuramente la posizione e l’offerta, che influenzano molto l’affluenza. Quello che è davvero importante è ottimizzare: offrire un prodotto di qualità velocemente, perché il cliente di adesso ha dei tempi più rapidi, le persone hanno fretta. Con Combi Wave, ad esempio, si può offrire patatine fritte senz’olio in 90 secondi. La preparazione è sul momento, e la percezione della qualità e del valore aumenta: in quel lasso di tempo si prepara un piatto per il cliente, quel momento è dedicato solo a lui o lei.

Idee franchising di successo: Pic Nic spicca tra tutte

Per progettare idee franchising di successo sono necessarie innovazione, intuizione ed empatia nei confronti di chiunque voglia aprire un’attività. Pic Nic nasce con lo scopo di facilitare il processo di avviamento di un locale, alleggerendo il carico di responsabilità del ristoratore.

 

Ma non è l’unica tra le idee franchising di successo proposte da Techfood. Scopri subito le altre soluzioni studiate per ogni esigenza

E tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *