Gestione allarme COVID-19

Spett.li Clienti/Fornitori/Partner,

con riferimento al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 febbraio 2020 e alle Ordinanze della Regione Emilia-Romagna emanate per l’adozione di misure di contenimento volte a prevenire la diffusione del virus COVID-19, con la presente siamo a comunicare quanto segue:

  • Nessuno dei nostri dipendenti è residente nei comuni indicati nell’allegato 1 del DPCM 23/02/2020;
  • A oggi non abbiamo avuto assenze prolungate di nostro personale dipendente per viaggi all’estero nelle zone interessate dalla diffusione del virus in questione;
  • Oltre a quanto già in uso nei nostri presidi di sanificazione per l’attività abitualmente svolta dal nostro personale abbiamo adottato tempestivamente le raccomandazioni indicate dalle competenti Autorità Sanitarie;
  • Per le consegne/ritiri relativi a merce, tutti i corrieri e/o trasportatori dovranno essere dotati dei dispositivi di protezione previsti dal Ministero della Salute;
  • Abbiamo sospeso le visite commerciali presso clienti/fornitori in Italia ed Estero nelle aree indicate a rischio dal suddetto Decreto e in quelle indicate a rischio dall’OMS. Nelle altre aree non a rischio (Italia ed Estero) – in ottemperanza del principio della massima precauzione – stiamo limitando le visite commerciali allo stretto necessario. Resta attivo il normale servizio via telefono e/o di comunicazione in remoto;
  • Allo stato attuale non prevediamo variazioni significative nelle modalità di consegna dei nostri prodotti. Il nostro personale che effettuerà visite o consegne presso le vostre sedi è stato informato che, per aver accesso, potrebbe dover sottoscrivere dichiarazioni/attestazioni di non essere transitato ed aver sostato dal 1° Febbraio 2020 nei Comuni compresi nelle c.d. Zone Rosse, come individuate dai Provvedimenti delle competenti Autorità.

Per ulteriori informazioni potrete contattarci al seguente indirizzo email: info@techfood.it
Nell’ottica di garantirvi la continuità del servizio e la massima collaborazione vi terremo informati in caso di evoluzione della situazione.

Castelnovo di Sotto, 26/02/2020

Presidente
Angelo Iori