Il menu per bambini è un’offerta spesso erroneamente sottovalutata. Alcuni bar e ristoranti si concentrano sul pubblico adulto, trascurando le richieste e necessità dei più piccoli. Questa disattenzione, tuttavia, si ripercuote anche sulle scelte dei clienti più grandi che preferiscono i locali più attenti alle famiglie. Quali sono quindi i requisiti per un menu kid friendly?

Offerta variegata e sana

Solitamente i menu per bambini dei ristoranti propongono piatti molto gustosi e poco sani. Wurstel e patatine fritte sono tra le portate più gettonate, ma potrebbero far arricciare il naso ai genitori. Allargate gli orizzonti della cucina dall’hamburger ai broccoli, un’offerta variegata e sana è la strategia migliore per conquistare il cuore dei genitori e il palato dei bambini.

bambina al ristorante mentre mangia spaghetti

Apporto calorico corretto

Il secondo fattore per un perfetto menu bimbi è un corretto calcolo dell’apporto calorico. Calibrare bene le calorie in base al fabbisogno giornaliero per bambini è importante per servire una portata adatta ai più piccoli. È una qualità in più che dà valore alla vostra ricerca culinaria, un aspetto da mettere in mostra magari con una nota precisa nel menu. I genitori apprezzeranno lo sforzo e voi farete bella figura.

Porzioni a misura di bimbo

Arriviamo al terzo punto, che si collega con quello precedente: le porzioni. Spesso si ordinano piatti per i più piccoli senza cognizione delle dimensioni di portata, con un conseguente spreco di cibo e soldi. Il menu per bambini aiuta a prevenire gli scarti, proponendo un’offerta dedicata non solo per gusti e ricette, ma anche per porzioni.

Menu con illustrazioni e simboli

L’esperienza dei più piccoli al ristorante può diventare ancora più coinvolgente se sono loro a scegliere cosa ordinare in piena autonomia. Studiate quindi dei menu da portare in tavola con illustrazioni e simboli che rappresentino le portate, ancor meglio se plastificati per essere lavati e igienizzati più facilmente.

bambina mentre prepara un impasto in cucina

Ricette da inserire nel menu per bambini

Arriviamo al sodo, cosa inserire nel menu per bambini? Bastano poche opzioni, una possibilità di scelta eccessiva può solo generare confusione. Ecco i piatti pensati dal primo al dolce.

Gnocchi di patate

Un piatto molto amato dai bambini per il suo gusto dolce. Per prepararli utilizzate Combi Wave, che in soli 2 minuti ne cuoce fino a 250 grammi.

Ingredienti:

  • 250 g gnocchi
  • 500 g passata di pomodoro
  • Formaggio Parmigiano Reggiano q.b.

Preparazione:

Selezionate la ricetta su Combi Wave e attendere che il forno si riscaldi. A macchina pronta, posizionate gli gnocchi nella pirofila, 1 parte di gnocchi e 2 di acqua. Avviate e mescolate gli gnocchi a metà cottura. Condite con il sugo di pomodoro e Parmigiano Reggiano.

Polpette con verdure

Le polpette sono la soluzione migliore per far mangiare ai bimbi verdura e carne. Potete servirle a forma di bruco, facendo una fila di palline e utilizzando le verdure fresche per fare zampette e occhi.

Ingredienti:

  • 200 g pollo
  • 2 uova
  • 1 cipollotto
  • 1 carota
  • 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano
  • Mollica di pane q.b.

Preparazione:

Cuocete in un litro d’acqua il pollo, la carota, il cipollotto e il prezzemolo. Dopo 30 minuti estraete il pollo e le verdure. Sminuzzate il pollo e frullatelo con la mollica di pane e la carota. In una ciotola mescolate uova, formaggio e sale. Preparate così le polpette e intanto riscaldate il forno. Selezionate la ricetta e a macchina pronta posizionate il prodotto nella teglia protetta da carta forno. Avviate il ciclo di cottura di 2 minuti.

Ratatouille di verdure

Un contorno colorato e vivace, la ratatouille di carote, zucchine e patate è un piatto arlecchino che mette il buonumore. Anche in questo caso, Combi Wave vi aiuterà a preparalo in pochissimi istanti.

Ingredienti:

  • 5 carote
  • 3 zucchine
  • 2 patate
  • Sale e olio q.b.

Preparazione:

Tagliate le verdure a dadolini, mentre il forno si scalda. Selezionate la ricetta di Combi Wave per la ratatouille e avviare la cottura per 2 minuti e 30 secondi.

Tiramisù alla frutta

Il dolce è il momento più atteso, non solo dai bimbi. Per unire dessert e frutta potreste inserire nel menu per bambini un originale tiramisù alle pesche e lamponi.

Ingredienti:

  • 200 g di mascarpone
  • 2 uova
  • 120 g di zucchero
  • 200 g di lamponi
  • 3 pesche
  • 200 g di savoiardi

Preparazione:

La preparazione è simile al tradizionale tiramisù, ma al posto del caffè dovrete intingere i savoiardi nella composta di frutta. La salsa si prepara cuocendo i lamponi con 80 grammi di zucchero, assieme ad acqua e limone. Preparate poi il mascarpone secondo la ricetta classica e poi costruite il tiramisù strato dopo strato con questo ordine: savoiardi, pesche e mascarpone.

Dal primo al dolce, un menu per bambini dev’essere studiato in ogni aspetto, andando anche oltre le singole ricette. Scoprite altri fattori fondamentali per un ristorante a prova di bimbi.