Nella vita e nel lavoro siamo il risultato delle nostre scelte. E un semplice vasetto di marmellata biologica può raccontarne molte: la vostra come gestori di locali, la nostra come azienda ma soprattutto quella di chi la produce.

Per i nostri Welcome Kit di Rondò Unika, Rondò 30 e Choco abbiamo scelto di offrire in abbinamento la marmellata biologica di  Si può Fare, la cooperativa sociale siciliana che promuove l’inserimento lavorativo di persone con disagio psichico e/o sociale.

Per raccontarvi meglio la collaborazione, abbiamo fatto qualche domanda ad Andrea Bergianti, socio della cooperativa.

Ci racconti meglio il progetto e la rete Si può fare?

Nasce in Sicilia nel 2013 con la creazione di una comunità di accoglienza a Noto, che si integrasse con quella locale e potesse offrire occupazione ai propri utenti. Il recupero di terreni abbandonati e incolti con nuove coltivazioni biologiche nelle campagne attorno alla città ha dato dei risultati ottimi, e infatti qualche anno dopo la cooperativa viene affiancata da una società che ci ha aiutato nello sviluppo delle attività e nella commercializzazione dei prodotti. Questa collaborazione è stata siglata da un apposito protocollo di rete, il primo di questo tipo in Sicilia.

Che tipo di approccio usate per i vostri prodotti?

Tutti i prodotti che offriamo sono biologici e coltivati direttamente da noi nei nostri terreni.
Una parte di prodotti freschi viene poi trasformata nei prodotti conservati che commercializziamo in tutta Italia attraverso la nostra sede a Reggio Emilia.

Quali sono le vostre specialità?

Il progetto nasce dai prodotti freschi che diffondevamo principalmente a Noto. Successivamente, visto il grande apprezzamento per le nostre materie prime, abbiamo iniziato a produrre il cosiddetto conservato. I prodotti confezionati ci permettono di farci conoscere anche fuori dalla nostra comunità di riferimento.

Offriamo olio di oliva, conserve di pomodoro, mandorle, nettari di frutta e il particolarissimo capuliato: si tratta di pomodori ciliegini che vengono tagliati a mano dai nostri utenti, fatti essiccare al sole e poi battuti al coltello e messi sottolio con varie spezie. Fiore all’occhiello è la nostra marmellata biologica.

tipi di marmellata biologica

Cosa puoi dirci sulla marmellata?

Trovandoci in Sicilia abbiamo potuto coltivare degli ottimi agrumi che abbiamo trasformato nelle nostre marmellate: arancia, arancia e cannella, limone, limone e zenzero, pompelmo e mandarino. E ne abbiamo altre in lavorazione. La nostra marmellata biologica si sposa molto bene con waffle, crepes e altri dessert, ma questo lo sapete meglio di me visto che avete deciso di includerle nel Welcome Kit Techfood.

Se stavate pensando a come ampliare l’offerta del vostro locale senza scendere a compromessi su qualità e provenienza dei prodotti, con Techfood e Si può fare offrite un prodotto buono in tutti i sensi. Contattateci subito per studiare la soluzione più adatta alle vostre esigenze.