Il 2016 è un anno che segna un andamento positivo dei consumi fuori casa degli italiani, le attività del settore dolciario sono cresciute del 3%. La situazione economica positiva può essere un buon motivo per aprire una gelateria, ma quali sono gli aspetti da non tralasciare per avere un’attività popolare? Vi spieghiamo fattori chiave per un’attività di successo.

Posizione

Prima di aprire una gelateria è bene individuare una zona che sia molto frequentata. Le vie dello shopping, quelle vicine a scuole e gli stessi centri commerciali sono aree ideali in cui aprire una gelateria perché garantirebbero una clientela fissa e costante. Posizionatevi vicino ad altri locali che richiamano molte persone, vi aiuterà a creare il vostro giro di clienti agli inizi.

Qualità

La qualità dei prodotti offerti deve soddisfare la clientela, in questo modo la vostra gelateria potrà farsi conoscere. La scelta delle materie prime è importante, così come anche la decisione dei fornitori a cui rivolgersi. L’attenzione deve essere rivolta non solo ai prodotti km 0 e biologici, ma anche ai semilavorati per gelateria, come i concentrati di frutta fresca, le paste di semi oleati, i caratterizzanti del gusto, gli addensanti, i montanti e le guarnizioni.

Non concentratevi solo sul gelato, un servizio di qualità comprende anche la presentazione del prodotto e il rapporto che si viene a creare tra gelataio e cliente. Lasciate perdere il motto “il cliente ha sempre ragione”, il nuovo mantra è “the customer is the king”. Il cliente è il re, che deve essere coccolato con rispetto e senza risultare troppo invadenti.

Target

Proprio perché i clienti sono tutto nell’andamento di un locale, prima di aprire un locale dovete studiare bene il vostro target. Bambini, studenti e adulti sono alcuni pubblici a cui fare riferimento, ma non sono gli unici. Pensate ad esempio a diversificare l’offerta anche per il target intollerante al lattosio, quello celiaco, vegano o semplicemente per chi è più attento alla linea, proponendo una variante che soddisfi queste esigenze. Potreste pensare di creare delle promozioni studiate in base al target, come ad esempio una promo card per studenti universitari per chi ha in programma di aprire una gelateria vicino ad una facoltà. Chi prende 30 e lode ha uno sconto sul gelato.

Comunicazione

Avere un messaggio efficace è fondamentale per il successo. Comunicate la qualità dei vostri prodotti, le offerte e le promozioni in modo diretto e chiaro. Evitate giri di parole o frasi troppo complesse, preferite invece uno slogan semplice. Ad esempio, Grom ha puntato sulla tipologia di prodotti offerti e ha scelto il claim “Il gelato come una volta”, rifacendosi all’artigianato e all’utilizzo di materie prime.

Utilizzate i social per raccontare il vostro locale, i valori e i prodotti. La presenza online è importante per comunicare con rapidità e in modo intuitivo. A questo proposito vi rimandiamo ad un nostro articolo con i consigli per gestire l’online presence.

Oltre il gelato

Una gelateria di successo non deve offrire solamente gelato. La chiave di svolta sta nel proporre un’offerta più ampia che comprenda altri dolci, come crêpes e waffles. Per allargare il vostro menu affidatevi a Rondò Unika, la macchina Techfood ideale che permette di soddisfare tutti i tipi di palati. Una piastra multifunzione intercambiabile che si adatta a preparare in poco spazio crêpes, waffles, churro, coni, cialde e pancakes.

Per avere un locale di successo è importante perciò tenere sempre a mente alcuni fattori determinanti, senza dimenticare la passione per il proprio lavoro.