Lavorare nel settore Horeca richiede grinta, determinazione, organizzazione e creatività. Ancora di più quando si è donne con famiglia. Vi sembrano necessari dei superpoteri? Scopriamolo nella storia di Anna Fulco, titolare di Yolove e mamma di 4 figli: nel suo locale propone ricette sempre nuove e golose grazie a ingredienti di qualità e a risorse come Rondò Unika e Choco Burger di Techfood.

 CHE COSA PROPONE IL SUO LOCALE?

Yogurt, crepes, Choco Burger, e ottimi smoothies con yogurt, frutta e creme.

QUAL È LA SPECIALITÀ DEL SUO LOCALE?

Lo yogurt, per questo l’ho chiamato Yolove. È l’elemento base con cui realizzo tantissime prelibatezze. Lo yogurt si sposa bene anche con Choco Burger!

LA POSIZIONE DEL LOCALE NE INFLUENZA IL SUCCESSO?

Sicuramente. Ci troviamo a Botricello, in provincia di Catanzaro, un paese affacciato sul Mar Ionio. Il centro è piccolo ma molto turistico. Lavoriamo molto bene sia in inverno che in estate anche se, ovviamente, l’alta stagione ci fa correre molto! Qui non esisteva un locale che vendesse yogurt e crepes, se non in occasione di fiere e sagre. Ho voluto introdurre una nuova offerta che è entrata nel cuore delle persone: oggi mi dicono che ho portato una cosa meravigliosa.

QUALI SONO I PUNTI DI FORZA DEL LOCALE?

Qui si sentono tutti a proprio agio: abbiamo un target molto trasversale, dai giovani alle famiglie, e il locale è amato da tutti. Probabilmente anche per via della sua estetica molto particolare, che fonde diversi stili. Elementi vintage, divani in pallet, ma anche cuori, animali e muri glitterati.

                donne nel settore Horeca                       donne nel settore Horeca

PERCHÉ HA SCELTO DI AFFIDARSI A TECHFOOD?

Ho conosciuto l’azienda in fiera e apprezzato subito i macchinari e i prodotti. Abbiamo preso contatti e siamo stati colpiti dalla cordialità, l’agente è stato molto disponibile e ci ha fatto innamorare, è diventato quasi un fratello!
Grazie a Techfood realizzo prodotti squisiti che non cambierei mai con altri.

QUAL È LA QUALITÀ CHE PIÙ APPREZZA DI RONDÒ UNIKA E DI CHOCO BURGER?

La versatilità e il sapore unico che riesco a dare ai prodotti.
Una volta presa confidenza ho potuto inventare tante cose, come ad esempio le torte di crepes o i waffle con cioccolato. Io ci metto l’inventiva, ma la base è eccezionale! E la mia crepe non si discute, arrivano qui da lontano appositamente per mangiarla.

 

            donne nel settore Horeca                      donne nel settore Horeca

QUANDO HA DECISO DI APRIRE IL SUO LOCALE E COSA SIGNIFICA ESSERE DONNE NEL SETTORE HORECA?

L’idea di aprire è partita da me, perché sono cresciuta in un paese in cui la yogurteria era un punto di riferimento. La coltivavo da molto tempo ma ho aspettato che i miei 4 figli crescessero prima di lanciarmi in questa avventura meravigliosa.
L’attività è gestita in famiglia da me, mio marito e mia figlia più grande, che ha 19 anni.
È lei l’altro volto e il vero cuore di Yolove, è molto amata dai clienti per il suo sorriso ed è bello vedere come spesso entrino anche solo per salutarci e scambiare due chiacchiere.
Dal mio punto di vista avere un’attività gestita da donne è un grande punto di forza, ma la vera fortuna è poter contare sulla famiglia. Stiamo pensando di ingrandirci su altri locali.

CHE COSA DEVE AVERE UN LOCALE DI SUCCESSO?

L’entusiasmo. Noi inventiamo sempre, a volte non dormiamo la notte per creare! Ognuno porta le proprie idee e ci sbizzarriamo a realizzarle, ma è fondamentale saperle proporre bene e noi ci riusciamo potendo contare su macchinari affidabili e di qualità come quelli Techfood.

Anna Fulco è un esempio di successo fra le donne nel settore Horeca, perché ha capito l’importanza di saper rinnovare l’offerta con proposte sempre nuove, partendo da prodotti e attrezzature professionali come quelli Techfood. Siete in cerca di idee simili per massimizzare i profitti con l’alta stagione in arrivo? Date un’occhiata a Choco, la soluzione integrata per offrire Choco Burger e Choco Kebab.