Vogliamo continuare a parlarvi delle tante partnership che, negli anni sono nate, tra il nostro marchio e le grandi eccellenze italiane. Dopo il cuocipasta e la collaborazione con Barilla, oggi parliamo di crepiere.

E’ infatti una soddisfazione per noi poter dire che la tecnologia e i prodotti Techfood sono legati da tre anni al marchio Venchi che li ha scelti per la preparazione delle crepes dei suoi punti vendita.

La storia del marchio Venchi arriva dal lontano 1878, quando Silviano Venchi, allora solo ventenne, aprì la sua prima cioccolateria a Torino che in poco tempo divenne molto famosa per, un irresistibile bon-bon di nocciole tritate e caramellate ricoperte di cioccolato che da allora tutti conoscono con il nome di nougatine. La piccola bottega diventa laboratorio e presto azienda nazionale, all’inizio degli anni 2000 si trasferisce a Cuneo e dal 2006 inizia la produzione di gelato.

Abbiamo fatto qualche domanda a Roberto Greco, responsabile del controllo qualità dei punti vendita Venchi.

Siamo tutti cresciuti con la nonna che ci dava come regalo le nougatine, come siete arrivati dalle produzioni storiche di cioccolato all’apertura di un format monomarca di cioccogelaterie?
Il percorso che ha guidato il nostro sviluppo e il passaggio all’apertura delle Cioccogelaterie è senza dubbio quello di un continuo interesse per la ricerca e lo sviluppo dei prodotti e il perfezionamento di prodotti e tecniche produttive senza mai abbandonare la nostra storia e lo sguardo alla tradizione.

Cosa sono le Cioccogelaterie Venchi?
Sono luoghi dove poter comprare e assaporare i nostri prodotti. Sono più di venti punti vendita diretti, posizionati nei centri delle principali citta italiane, negli aeroporti, nelle stazioni, nei centri commerciali e in grandi città europee come Londra Bucharest e Istanbul ma anche in Brasile e Cina e Stati Uniti. In molti luoghi siamo presenti negli store Eataly.

Cosa possiamo trovare dentro alle Cioccogelaterie?
Si trova tutta la linea di prodotto sfuso, dalle tavolette agli snack, la nuova pasta al cioccolato, il nostro gelato, le crepes, i frappè la crema spalmabile alla spina e il Venchino, un must piemontese, fatto di gianduia fuso.

Per prepara le crepes avete deciso di utilizzate le attrezzature e i semilavorati Techfood. Come è nata questa scelta?
Avevamo bisogno di un’azienda seria e tecnologicamente all’avanguardia. In Techfood abbiamo trovato un partner affidabile e capace, senza dimenticare il valore dato dal made in Italy, che utilizzando tecnologie nostrane rende il nostro prodotto assolutamente italiano.

Nei nostri punti vendita potrete assaggiare le crepes preparate con le ricette Techfood e farcite con la nostra crema spalmabile o con il Venchino.

Ringraziando il signor Greco non ci resta che invitarvi ad andare ad assaggiare le golosissime crepes Venchi nei numerosissimi punti vendita.