La primavera è alle porte e noi vi consigliamo di brindare l’arrivo della bella stagione, delle giornate di sole e delle serate all’aperto. Con l’aumento delle temperature cresce anche la voglia di bere qualcosa di fruttato, brioso o dissetante. Per questo motivo ecco alcune frizzanti ricette per preparare cocktail unici da proporre ai vostri clienti durante la bella stagione.

I fruttati e floreali

La primavera è la stagione della rinascita, il periodo in cui sbocciano i fiori sulle piante, rendendo romantica l’atmosfera. E come non celebrare il clima mite e le prime giornate di caldo sole con un drink dalle note floreali e fruttate. Dal sapore più asprigno a quello più zuccherato, le note floreali e fruttate offrono un’immensa varietà di combinazioni per la realizzazione di cocktail freschi ed intensi.

Se siete dell’idea che la primavera sia la stagione dell’amore, allora Il Passionale fa al caso vostro. Un long drink a base di ginger beer, Campari rosso ardente, note profumate di Bankes gin e infine il gusto unico di lamponi e limone. Un preparato fresco e vivace perfetto per descrivere lo spirito allegro primaverile.

Il Toledo Cobbler è invece un cocktail molto elegante e dal gusto più audace. Gli ingredienti: Martini Rosso, succo d’arancia e di limone, zucchero bianco e una lacrima di Angostura, l’amaro ottenuto dall’infusione di chiodi di garofano, genziana, cardamomo e arance. Pensato per accompagnare le prime serate calde della bella stagione.

Non solo frutta, ma anche verdura per preparare cocktail unici e freschi. Il Bugsy Mary ad esempio nasce dall’idea di unire l’intenso Bloody Mary con il gusto delicato della Carrot cake. Il cocktail si ottiene con Vodka Grey Goose, centrifugato di carote, Martini Extra Dry, succo di limone, sciroppo di zucchero, sale, pepe e un goccio di bitter al sedano. Un gusto unico da assaporare sia ad orario aperitivo che per una serata sofisticata.

Le rivisitazioni

Da proporre alla vostra clientela anche la rivisitazione di un drink classico in chiave primaverile. Come ad esempio Il Savonese, la cui ricetta si ispira all’Americano. A differenza del cocktail tradizionale, Il Savonese ha un caratteristico gusto agrumeto dato dall’aggiunta di chinotto ligure. Ideale per un aperitivo rinfrescante, dal gusto lungo e leggermente affumicato.

Le ciliegie nere sono invece le protagoniste della proposta alternativa de Il Diplomat. Al posto dell’Angostura, un altro amaro: il Black Note. Un liquore forte ma amabile, impreziosito da note agrumate e speziate. Viene sostituito anche il classico maraschino e al suo posto scende in campo il Ratafià di Andorno alle ciliegie. Restano invariati invece i vermouth della ricetta tradizionale. Un cocktail dal sapore avvolgente, fruttato e accattivante.

Per i palati più delicati invece proponiamo il Bella Rosa, la versione gelato del Cosmopolitan. Una proposta golosa e raffinata con gin Bordiga Rosa, vermouth bianco e una pallina di gelato al lampone e lime. Ideale per rinfrescare le calde nottate estive o da proporre come fresco aperitivo alcolico.

Queste sono alcune idee per preparare cocktail in vista della bella stagione. Un menu che varia a seconda del clima e delle occasioni è un eccellente modo per diversificare l’offerta in modo creativo e coerente con i gusti del momento. Inoltre con il nostro Ice n Roll potrete realizzare queste ricette per cocktail sotto forma di gelato, per stupire i vostri clienti con l’originalità di Ice n Roll.