Come incrementare le vendite? Una delle domande che più ci viene fatta dai gestori di bar, gelaterie e locali. Aumentare gli incassi consente non solo di guadagnare di più, ma anche di avere un’eventuale disponibilità economica per un investimento in strumentazione e personale. Le strategie per fare soldi con un bar sono molte, così tante che non esiste un vero e proprio manuale con le linee guida. Esistono però degli accorgimenti e delle scelte che possono incentivare le vendite, come il differenziarsi dalla concorrenza.

Un’offerta diversa dai competitor, infatti, trasforma il vostro locale nell’unico ad offrire un determinato prodotto. Uno dei prodotti più esclusivi del momento è Bubble Waffle, la cialda waffle con le bolle. Scopriamo insieme le sue caratteristiche e come incrementare le vendite con questa nuova idea.

Che cos’è bubble waffle?

Bubble Waffle è un waffle dalla forma caratteristica e riconoscibile. Al posto della classica griglia a nido d’ape, la cialda è composta da tante piccole bolle di impasto dal gusto croccante. Conosciuto anche come Egg Waffle, è un tradizionale cibo di strada nato a Hong Kong che negli ultimi anni sta spopolando in tutto il mondo. Basti pensare che solo su Instagram oltre 105mila post sono taggati con #bubblewaffle. Bubble Waffle non è ancora molto diffuso in Italia, ma la richiesta di un prodotto così originale cresce sempre più. Ecco perché è ideale per incrementare il successo di un locale.

Come si prepara Bubble Waffle?

Grazie all’apposita macchina, potrete preparare on demand e in pochi istanti la cialda con le bolle per poi farcirla a piacere. La macchina Techfood da banco si presenta con un design accattivante e soprattutto, non richiede cappa di aspirazione. Quest’ultima è una caratteristica di forte valore per tutti quei locali che non hanno impianti filtranti, la cui installazione comporterebbe una spesa eccessiva. Potrete quindi posizionarla in qualsiasi spazio, anche all’esterno o su una postazione per street food.

Preparare Bubble Waffle è facile e non richiede personale qualificato. Vi basterà separare le due piastre antiaderenti in teflon, versare il preparato alimentare, chiudere la piastra superiore e attendere la fine della cottura.

Come incrementare le vendite con Bubble Waffle?

Arriviamo al dunque: dopo aver capito cos’è e come si prepara Bubble Waffle, è arrivato il momento di spiegare come incrementare le vendite con questo prodotto.

Partiamo dal presupposto che Bubble Waffle è un prodotto estremamente flessibile, adattandosi a ogni tipo di attività. La sua forma consente di servirlo al tavolo come un classico waffle o di arrotolarlo per una proposta take away. Perfetto per bar e gelaterie, è l’idea che differenzierà la vostra offerta dalla concorrenza, proponendo un prodotto molto amato e richiesto e non troppo diffuso in Italia.

La versatilità di Bubble Waffle sta anche nel gusto, che vi consente di coprire tutti i momenti della giornata. Potete farcire la cialda con frutta, granelle, gelato e topping per un gusto dolce. Al contrario, è possibile preparare Bubble Waffle anche in versione salata e arricchirlo con salumi, formaggi e verdure fresche o cotte. Inoltre potrete presentarlo in versione colorata o con le bolle ripiene per un’esperienza ancora più soddisfacente.

Bubble Waffle non aiuta solo ad aumentare le vendite proponendo un variegato e ricco menu, ma vi consente di ridurre gli sprechi. La cottura on demand di ogni singola cialda diminuisce gli scarti, consentendovi di risparmiare sul food cost.

Con Bubble Waffle potrete differenziarvi dai competitor, offrendo una proposta originale che si adatta ad ogni business, in grado di ridurre i costi e gli sprechi grazie alla formula on demand. Questi sono solo alcuni dei motivi che confermano come incrementare le vendite con Bubble Waffle. Siete convinti e volete saperne di più su Bubble Waffle? Contattateci per tutti i dettagli.