È passata una settimana dall’entrata in vigore del nuovo dpcm che limita l’orario di apertura dei locali. Il futuro degli esercenti è ancora una volta nelle mani della curva contagi, che se salirà potrà inasprire i provvedimenti. Il futuro del bar, però, è nelle vostre mani ed è il momento di ripensare all’offerta che proponete.

Nello scorso articolo vi abbiamo dato 3 spunti di business per riorganizzare pranzi e cene, oggi vi mostreremo come rivalutare la colazione per aumentare lo scontrino medio nelle prime ore della giornata. Abbineremo il dispenser per creme Squeezita a 3 preparazioni con Rondò Unika.

Colazione Squeezita

Squeezita è il dispenser per creme, marmellate e miele realizzato da Italian Food Factory in collaborazione con Techfood. Il prodotto, nuovo sul mercato, ha ricevuto una calorosa accoglienza da baristi, gelatai e pasticceri. Squeezita ha conquistato anche l’influencer Il Barista Incazzato che, oltre a farcire cornetti, utilizza l’erogatore per preparare caffè speciali.

Inserire nel menu varianti golose è sicuramente una strategia per proporre un caffè a prezzo maggiorato, ma le possibilità di arricchire l’offerta dolce con Squeezita sono infinite. Ve ne proponiamo 3, da realizzare insieme a Rondò Unika.

Pancake al miele e frutti di bosco

Pancake a colazione come nelle caffetterie americane. Questa colazione speciale vi permette di differenziare il bar con un prodotto tanto accattivante quanto comodo per l’asporto. Così il problema della riduzione dei posti a sedere è solo un brutto ricordo. Abbinate la piastra pancake Rondò Unika con Squeezita ai frutti di bosco e Squeezita al miele.

Donuts ai cioccolati

Anche i donuts sono un chiaro riferimento alla cultura americana che ormai ha fatto il giro del mondo. Ciambella e caffè da asporto sono un must per i bar vicini alle zone industriali della città. Potete aggiungere Squeezita cioccolato fondente o Squeezita cioccolato bianco e nocciole al frosting oppure decorarle direttamente dall’erogatore.

Crêpes al pistacchio

La crema al pistacchio va forte sui social, tanto che esistono dei profili esclusivamente dedicati alla piccola gemma verde della Sicilia. Proporre delle crêpes ripiene di Squeezita al pistacchio farà salire l’acquolina in bocca ai vostri clienti e i like ai vostri profili social. Anche per merenda, non solo a colazione.

E se volete spopolare sui social, catturando un target giovane, aggiungete una postazione Bubble Waffle. “Il suo aspetto è così particolare, ci piace moltissimo realizzare scatti delle nostre preparazioni e Bubble Waffle si presta molto bene” dice Lara della gelateria Vullo di Agrigento.