Manca poco alla chiusura delle votazioni per Barawards Innovazione dell’anno, il premio che Bargiornale assegna alle migliori idee per locali e ristoranti. C’è tempo infatti fino al 20 novembre per decretare i vincitori del settore food&beverage tra i quasi novanta candidati. Techfood è in lizza per due categorie: arredi tecnici e tecnologia, e attrezzature. Scoprite le nostre novità in gara e votateci.

Combi Wave

Tra le migliori idee per locali della piccola e grande ristorazione spicca Combi Wave, il forno Techfood che permette di impreziosire l’offerta di un locale occupando poco spazio e soprattutto, in tempi incredibilmente veloci.

Ideale sia per la preparazione di piatti dolci che per quelli salati, Combi Wave è un forno da banco e cucina ultramoderno che sfrutta le nuove tecnologie per battere tutti sul tempo. È dotato di un sistema integrato di turbo-ventilazione, infrarossi e microonde. Riesce a cuocere, riscaldare, scongelare, tostare, grigliare, rinvenire, temprare, friggere senz’olio e lessare qualsiasi prodotto con tempi di cottura ridotti fino a 7 volte.

Combi Wave è candidato come miglior attrezzatura 2016 ai Barawards, studiata per offrire un’amplia offerta ad un pubblico numeroso moltiplicando le potenzialità di vendita di un’attività. È l’aiutante che non può mancare in locali che offrono aperitivi e pranzi puntando alla velocità senza rinunciare alla qualità di cottura.

Scoprite quanto può essere assortito un menu preparato esclusivamente con Combi Wave in questo nostro articolo.

Pic Nic

Pic Nic è invece in lista tra i candidati per la categoria arredi tecnici e tecnologia. Il corner shop proposto da Techfood è una delle migliori idee per locali che vogliono ampliare il proprio business posizionando una nuova postazione e per chi anche vuole aprire un’attività partendo da zero.

Pic Nic è infatti una soluzione totalmente chiavi in mano. Al momento dell’acquisto del punto vendita, è possibile avviare una collaborazione con i fornitori precedentemente contattati da Techfood. In questo modo si risparmia molto sulla faticosa ricerca di fornitori che può richiedere tempo ed energia. Tra i principali fornitori uno dei brand storici dell’industria alimentare italiana, Barilla, ma anche Cremonini con la linea  Spanino e Rispo per i prodotti fritti senz’olio.

Un grande locale in miniatura che offre un menu variegato dal dolce al salato. Hamburger, panini, pizze, fish and chips, crepes e waffles sono alcune delle soluzioni che si possono preparare in piena autonomia. Sono infatti inclusi nel pacchetto il forno multifunzione Combi Wave, Pastaland per i primi piatti, e Rondò Unika per fare crêpes, waffles, churro, donuts, piade e pancakes.

Combi Wave e Pic Nic in lizza ai Barawards 2016 Innovazione dell’anno, a decidere le migliori idee per locali e ristoranti sono proprio i lettori di Bargiornale. Per votare una delle due proposte Techfood, questa è la pagina per indicare la vostra preferenza.